Fotografia in autunno: 9 consigli pratici

Amo la fotografia in autunno; cosa potrebbe esserci di più bello delle foglie dorate che giacciono su un’erba verde lussureggiante o che ondeggiano contro un cielo blu intenso?

Sfortunatamente, catturare i colori autunnali può essere un po’ complicato. Per le migliori foto, devi scegliere con cura la tua attrezzatura, la tua illuminazione e le tue impostazioni e, se sei un principiante, tutto può diventare piuttosto opprimente.

Ma mai paura! In questo articolo, condivido i miei migliori consigli per una straordinaria fotografia autunnale. Cosa troverai in questo articolo:

  • Come utilizzare un semplice filtro per far risaltare i bei colori autunnali
  • Come è possibile regolare l’impostazione del bilanciamento del bianco per splendide immagini calde
  • Come creare scatti straordinari inseguendo la luce giusta
  • Tanto tanto altro!

Pronto a diventare un maestro della fotografia autunnale? Allora tuffiamoci subito!

1. Usa un filtro polarizzatore per migliorare i colori

Cominciando dall’inizio:

Se vuoi catturare colori autunnali ricchi e audaci , dovresti iniziare acquistando un filtro polarizzatore .

I polarizzatori vanno sulla parte anteriore dell’obiettivo e riducono la luce riflessa. I riflessi sulle foglie bagnate e/o cerose riducono l’intensità del colore, quindi impedendo a questa luce indesiderata di raggiungere il sensore della fotocamera, le tue foto autunnali otterranno un aumento della saturazione.

come fare fotografia in autunno

Assicurati di acquistare un filtro di alta qualità, però; un polarizzatore economico non farà il suo lavoro in modo efficace e può introdurre fastidiose dominanti di colore. Quindi paga per qualcosa di ben fatto, come un polarizzatore circolare Hoya o Gobe (personalmente uso ormai tutto di questa marca).

Nota: il diametro del polarizzatore deve corrispondere al diametro dell’obiettivo. Scegli l’obiettivo che prevedi di utilizzare di più in autunno, dai un occhio al diametro della tua lente, quindi acquista un polarizzatore corrispondente.

Inoltre, tieni presente che i polarizzatori riducono la quantità totale di luce che colpisce il sensore della fotocamera. Per compensare, la tua fotocamera sarà costretta ad allungare la velocità dell’otturatore , che può introdurre vibrazioni della fotocamera . Per evitare ciò, consiglio di scattare con un buon treppiede!

2. Scatta durante le ore d’oro

I momenti che precedono l’alba e quelli appena prima del tramonto sono conosciuti come le ore d’oro . Se hai mai passato del tempo a osservare la luce della sera, saprai perché: quando il sole è basso nel cielo, proietta una luce meravigliosa, morbida e dorata su tutta la terra, una luce che sembra incredibile quando illumina i soggetti autunnali.

come fare fotografia in autunno

La luce dell’ora d’oro offre numerosi vantaggi importanti. È morbida, quindi ti aiuta a catturare foto con molti bei dettagli. Ed è calda, quindi le tue immagini avranno una straordinaria dominante di colore dorato.

Personalmente, sono un grande fan di come il sole basso accentui i colori rosso e oro. Puoi catturare paesaggi autunnali mozzafiato, dettagli ravvicinati, ritratti autunnali e molto altro ancora.

come fare fotografia in autunno

Se riesci ad alzarti abbastanza presto, la mattina può effettivamente essere un po’ meglio della sera. Perché semplicemente ci sarà meno gente, quindi spesso avrai sentieri nella foresta tutti per te o qualsiasi altro tipo di soggetto tu voglia fotografare. E la mattina tende ad esserci meno vento, il che è l’ideale se vuoi combinare splendidi colori autunnali con i riflessi negli specchi d’acqua.

3. Non ignorare i giorni nuvolosi

Se cerchi colori ricchi e caldi, l’illuminazione dell’ora d’oro è fantastica…

…ma puoi anche catturare immagini uniche nei giorni nuvolosi. Le nuvole agiscono come diffusori giganti, creando una luce morbida e uniforme che mette in risalto i dettagli, aggiunge atmosfera e persino satura i colori.

come fare fotografia in autunno

Ad esempio, le scene della foresta autunnale sembrano incredibili sotto l’illuminazione nuvolosa. Anche i piccoli dettagli – foglie cadute, fiori di settembre e piante appassite – sono meravigliosi.

Un consiglio: se il cielo è nuvoloso, assicurati di uscire a scattare a metà giornata. Quando il sole scende più in basso nel cielo (cioè, dietro le nuvole), il mondo diventa sempre più fioco. Nel tardo pomeriggio, potresti avere difficoltà a catturare immagini nitide a mano libera. (Anche se hai sempre la possibilità di usare un treppiede!)

4. Cerca il contrasto del colore

L’autunno è pieno di tutti i tipi di bellissimi contrasti di colore: foglie rosse su sfondi verdi (erba), foglie arancioni su sfondi blu (cielo), fiori viola su sfondi gialli (foglie).

E se riesci a incorporare quei tanti contrasti nelle tue immagini, otterrai risultati mozzafiato.

come fare fotografia in autunno

Vedi, il contrasto cromatico aggiunge tridimensionalità creando una netta separazione tra il soggetto e lo sfondo. Inoltre, i colori contrastanti sono semplicemente sorprendenti!

Se stai lottando per vedere i contrasti di colore, prendi in considerazione la stampa e il trasporto di una ruota dei colori. I colori opposti contrastano magnificamente, anche se i colori vicini si fondono molto bene (e creano una tavolozza più tenue).

Una volta che inizi a vedere il contrasto del colore con regolarità, prova a sperimentare diversi bilanciamenti di colore. Potresti includere molto rosso e un po’ di verde per un look più sobrio o una quantità uguale di entrambi per un risultato intenso.

5. Considera la posizione del sole

Alcuni fotografi autunnali preferiscono evitare di includere il sole nell’inquadratura. Come mai? Se il sole colpisce il sensore della fotocamera, può creare un riflesso dell’obiettivo, che sbiadirà la scena e ridurrà l’impatto dei colori autunnali.

D’altra parte, incorporando il sole nell’inquadratura, puoi creare interessanti effetti tipo stella solare che migliorano anziché sminuire i tuoi paesaggi e ritratti autunnali. (Chiudi il diaframma a circa f/8 per ottenere una bella stella solare!)

come fare fotografia in autunno

Quindi ti incoraggio a sperimentare entrambi i metodi. Dedica un po’ di tempo a fotografare lontano dal sole (in modo da catturare splendidi soggetti illuminati frontalmente e lateralmente). Quindi girati e scatta verso il sole. Vedi se riesci a creare deliberatamente il riflesso dell’obiettivo.

6. Gioca con le impostazioni del bilanciamento del bianco

Il bilanciamento del bianco è il processo di gestione delle dominanti di colore nelle immagini. Alcune sorgenti di luce, come il sole basso, producono una luce molto calda e di colore arancione, mentre altre sorgenti di luce, come il flash artificiale, producono una luce molto fredda e bluastra. Ma quando si imposta il corretto bilanciamento del bianco, si neutralizza (cioè si rimuove) questo risultato caldo o freddo. Una corretta neutralizzazione aiuta i colori sottostanti a brillare e garantisce che la foto rappresenti il ​​soggetto in modo più accurato.

In generale, è una buona idea neutralizzare le dominanti di colore, quindi può essere utile lavorare con le preimpostazioni di bilanciamento del bianco della fotocamera o anche impostare il bilanciamento del bianco utilizzando una scheda grigia al 18% . Se scatti in RAW , puoi sempre regolare il bilanciamento del bianco durante la post-elaborazione senza problemi, ma fa risparmiare tempo per farlo fin dall’inizio.

come fare fotografia in autunno

Inoltre, tieni presente che non è sempre necessario utilizzare il bilanciamento del bianco per correggere il colore dell’immagine. Puoi effettivamente utilizzare un’impostazione di bilanciamento del bianco calda o fredda per aggiungere atmosfera ai tuoi file autunnali. Ad esempio, se desideri migliorare i rossi e gli arancioni, puoi utilizzare un bilanciamento del bianco preimpostato per alte temperature per riscaldare l’immagine!

7. Mira a ritrarre il caos

Le scene autunnali tendono ad essere piuttosto caotiche. Sono spesso caratterizzati da rami ondeggianti, foglie cadute, arbusti colorati… l’elenco potrebbe continuare.

E in fotografia, il caos è generalmente una brutta cosa. Molti fotografi trascorrono lunghi minuti a lavorare su ogni scena in modo da ridurre il caos. Dopotutto, il caos distrae lo spettatore e impedisce loro di guardare verso il soggetto principale, giusto?

Non sempre! Se riesci ad abbracciare il caos, puoi catturare immagini uniche che vanno oltre gli scatti autunnali standard. Cerca di comporre con cura i tuoi scatti in modo che tutti gli elementi combacino come un puzzle. E vedi se riesci a alternare colori diversi in tutto il fotogramma: alcuni rossi qui, alcuni verdi là.

Negli scatti “caos”, l’obiettivo è pensare in termini di geometria astratta. Assicurati di bilanciare accuratamente diversi colori e trame in tutta la scena. E prova diverse aperture per vedere se le immagini hanno un bell’aspetto come riprese con profondità di campo o file con profondità di campo ridotta.

come fare fotografia in autunno

8. Metti in risalto i colori autunnali in post-elaborazione

La maggior parte dei migliori effetti fotografici autunnali vengono eseguiti nella fotocamera e non dovresti vedere il software di editing come un modo per “aggiustare” o “creare” immagini straordinarie.

Tuttavia, puoi migliorare la tua fotografia autunnale facendo risaltare i colori, aumentando la profondità e aumentando i dettagli. Non richiede nemmeno conoscenze specialistiche; puoi gestire tutto il fotoritocco autunnale in un programma intuitivo come Lightroom.

Ti consiglio di regolare prima l’esposizione per assicurarti di catturare il livello di dettaglio che stai cercando. Se noti ombre o luci prive di dettagli, usa i cursori tonali (ad esempio, i cursori luci, ombre, neri e bianchi) per recuperare i dati mancanti.

Quindi apportare alcune modifiche al contrasto. Questo sarà spesso bello, ma non esagerare. Troppo contrasto inizierà a creare effetti irrealistici, che non è assolutamente quello che vuoi.

Infine, sperimenta con diversi cursori di intensità del colore. Il cursore Saturazione, ad esempio, può aumentare l’intensità complessiva del colore. Il cursore Vividezza, invece, esalta i colori più freddi. E se ti senti particolarmente avventuroso, potresti anche provare a modificare i singoli colori (usando il pannello HSL di Lightroom o il livello di regolazione Tonalità/Saturazione di Photoshop ).

come fare fotografia in autunno

9. Esci quando il tempo è brutto

Lo so, lo so:

I giorni di maltempo ti fanno venire voglia di stare dentro, non avventurarti con la tua macchina fotografica.

Ma se fai il grande passo, vedrai rapidamente che i colori dell’autunno combinati con pomeriggi nebbiosi, piovosi o anche (se sei fortunato!) possono sembrare incredibili.

come fare fotografia in autunno

Per uno, il maltempo può aggiungere molta atmosfera. La pioggia è un ottimo modo per aggiungere uno stato d’animo malinconico, mentre la neve può creare vibrazioni edificanti o un aspetto più triste e solitario (a seconda di come ti avvicini e modifichi le tue foto). E la nebbia sembra quasi sempre fantastica, anche se vuoi immagini davvero potenti, prova a combinare la nebbia con la ripetizione (come le file di alberi in una foresta).

Devi stare attento, però. È facile perdersi nella nebbia o nella neve, quindi porta sempre con te un telefono e dì a qualcuno dove stai andando in anticipo. Inoltre il maltempo può danneggiare la tua fotocamera, quindi assicurati di portare sempre con te una copertura antipioggia. (Ti incoraggerei anche a portare una seconda custodia che avvolga la borsa della fotocamera e la mantenga asciutta).

Suggerimenti per la fotografia autunnale: le ultime parole

Ora che hai finito di leggere questo articolo, sei pronto per catturare alcune bellissime immagini autunnali.

Quindi divertiti un sacco a fotografare i colori dell’autunno. E assicurati di scattare ogni volta che puoi. In molte aree, le scene di picco autunnale durano solo poche settimane. Non perdertele!

Quale di questi suggerimenti pensi di provare per primo? Che tipo di fotografia autunnale pensi di creare? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Compila il modulo per ottenere le prime tre schede sulla composizione in omaggio
Condividi su

Composizione Intuitiva – Teoria e pratica

Impara a padroneggiare tutte le tecniche di composizione per ottenere scatti sempre ottimamente composti e foto sempre perfette

Alcune caratteristiche

  • formato PDF facilmente trasportabile

  • 50 schede per padroneggiare la composizione

  • BONUS: Manuale corso base di fotografia

  • accesso al gruppo riservato

  • supporto via forum e gruppo su telegram

Grazie alle 50 Schede di facile lettura che ti guideranno passo passo nel mondo della composizione otterrai scatti sempre perfetti, inoltre le schede sono fatte per essere stampate ed eventualmente plastificate o, ancora meglio potresti caricarle nel tuo smartphone in modo da averle sempre con te!