9 Consigli per fotografie di prodotti perfette

Avere fotografie di prodotti perfette aiuta a vendere di più e se ti stai chiedendo quale sia la formula magica per ottenere splendide foto la risposta è semplice: la composizione. Di seguito, condivido suggerimenti e linee guida per aiutarti a organizzare gli scatti ai prodotti in modo più efficace.

Se invece sei interessato a conoscere tutti i segreti della composizione, ti invito a dare uno sguardo a composizione intuitiva, il corso che ti permetterà di ottenere sempre ottime foto.

Nella fotografia di prodotto, l’obiettivo è rendere l’oggetto desiderabile. La composizione è un ottimo modo per dirigere l’attenzione dello spettatore, evidenziare il soggetto principale e aggiungere contesto all’immagine, tutto ciò può contribuire all’attrattiva del prodotto.

Si noti che le regole di composizione e le linee guida che menziono in questo articolo si applicano a qualsiasi tipo di prodotto. Quindi, indipendentemente da ciò che stai fotografando, li troverai sicuramente utili.

Iniziamo!

Usa la regola dei terzi per fotografie di prodotti potenti

La regola dei terzi è una delle regole compositive più famose in circolazione. Praticamente tutti coloro che sono interessati alla fotografia hanno sentito parlare della regola, dai fotografi di paesaggi e natura ai fotografi di cibo e prodotti.

Infatti anche chi non ha mai studiato fotografia usa la regola dei terzi senza saperlo. Come mai? La griglia della regola dei terzi è offerta come sovrapposizione predefinita da molti smartphone e fotocamere!

Ora, la regola dei terzi dice che dovresti dividere la cornice in nove segmenti uguali, cosa che puoi fare tracciando due linee verticali e due linee orizzontali attraverso una cornice, in questo modo:

Fotografie di prodotti: la composizione per vendere di più
Redmi Note 8 | Camera App | Auto Mode

I punti di interseddzione sono i più importanti e puoi usarli per posizionare il tuo prodotto principale. In questo modo, la tua composizione risulta ben bilanciata e dinamica. Quando disponi elementi aggiuntivi nella tua composizione, vai avanti e posizionali lungo le linee della griglia.

Poiché la griglia è inclusa nella maggior parte degli smartphone e delle fotocamere, puoi esercitarti senza troppi sforzi. Abilita semplicemente la sovrapposizione della griglia. Quindi, quando stai facendo foto ad un prodotto, posiziona i tuoi oggetti principali lungo la griglia della regola dei terzi!

Usa la regola del dispari per raggruppare i tuoi prodotti

Fotografie di prodotti: la composizione per vendere di più
Canon 70D | 55 mm | f/5.6 | 1/200 | ISO 100

La regola del dispari afferma che un gruppo di oggetti è più attraente quando è formato da un numero dispari di elementi. È una linea guida di composizione che viene utilizzata nell’arte, nell’interior design, nella progettazione grafica e, naturalmente, nella fotografia.

Perché la regola funziona? Non c’è un vero consenso. Alcuni dicono che sia perché i numeri dispari costringono l’occhio a vagare attraverso la composizione. Altri dicono che è perché il nostro cervello raggruppa le cose in coppia, quindi avere un elemento in più attira la nostra attenzione.

Qualunque sia la ragione, una composizione “strana” di solito ha un bell’aspetto. Quindi, la prossima volta che crei una foto di un prodotto, prova a distribuire gli elementi in gruppi tre, cinque o sette. Probabilmente ti ritroverai con immagini più interessanti!

A proposito, una composizione a tre elementi è il modo più semplice per soddisfare la regola del dispari, ma sette è il numero preferito tra culture, generi e gruppi di età.

Usa i piani di composizione per aggiungere profondità

Un altro modo per creare una composizione del prodotto interessante e piacevole è creare dei piani. Ciò aggiungerà profondità e offrirà un contesto prezioso allo spettatore.

Ad esempio, guarda l’immagine qui sotto. La scheda di memoria è in primo piano, mentre la fotocamera è sfocata ma riconoscibile sullo sfondo. L’immagine è ricca di profondità e racconta anche una storia: la scheda di memoria è un elemento essenziale quando si utilizza la fotocamera!

Fotografie di prodotti: la composizione per vendere di più
Canon 70D | 55 mm | f/5.6 | 1/200 | ISO 100

Quando crei una composizione, puoi lavorare con il piano frontale, il piano centrale e lo sfondo. Detto questo, alcune fotografie hanno solo due piani: il primo piano e lo sfondo. Nessuna delle due opzioni è migliore dell’altra ed entrambe possono funzionare bene; scegli tra due o tre piani a seconda della storia che vuoi raccontare.

Puoi creare piani usando un’apertura stretta per una profondità di campo profonda , ma un buon modo per separare i piani ed enfatizzare un elemento rispetto agli altri è mantenere la profondità di campo bassa . Per ottenere ciò, dovrai bilanciare l’ apertura , la lunghezza focale e la distanza tra la fotocamera e il soggetto. Puoi utilizzare un calcolatore DOF (Deep Of Field) per trovare la combinazione perfetta, oppure puoi dedicare del tempo a testare diverse aperture e lunghezze focali.

Suggerimento per professionisti: se stai utilizzando uno smartphone, impostalo sulla modalità Ritratto. Sfocherà lo sfondo e ti darà un effetto simile.

Usa i modelli per composizioni accattivanti

Incorporare motivi nelle foto dei prodotti è una tecnica molto versatile; puoi creare ogni tipo di interesse usando forme, colori o trame. Puoi anche aggiungere varietà disponendo schemi regolari o irregolari. E puoi iniziare con uno schema regolare ma interromperlo per aggiungere un punto di interesse. Ecco come ho creato questa composizione di graffette:

Fotografie di prodotti: la composizione per vendere di più
Canon 70D | 55 mm | f/2.8 | 1/200 | ISO 400

Il Flat lay è un tipo di fotografia di prodotto che può davvero trarre vantaggio dall’utilizzo di modelli. Hai l’intera superficie del piano per disporre i tuoi prodotti, il che significa che puoi produrre molte composizioni a motivi ovvi (o non così ovvi).

Inoltre, il patterning è una tecnica molto efficace quando si fanno fotografie di prodotti disponibile in molti gusti o colori (ad es. rossetto o lecca-lecca).

Usa le linee diagonali per aggiungere movimento

Le linee diagonali sono un modo efficace per creare movimento nelle composizioni fotografiche dei tuoi prodotti. Qui, non sto parlando del movimento fisico, ma del movimento visivo , cioè il movimento dell’occhio attraverso l’inquadratura. Il movimento visivo aiuta a coinvolgere lo spettatore e lo incoraggia a esaminare l’intera scena.

Ora, ci sono diversi modi per incorporare le linee diagonali nelle tue immagini. Puoi disporre i tuoi prodotti (o i tuoi prodotti più oggetti di scena) in una linea diagonale. In alternativa, puoi creare una diagonale inclinando il tuo prodotto, il che crea una composizione fortemente dinamica:

Fotografie di prodotti: la composizione per vendere di più
Canon 50D | 58 mm | f/20 | 1/125 | ISO 100

Infine, puoi utilizzare le diagonali come linee guida per guidare l’occhio dello spettatore verso il prodotto. Prova a posizionare oggetti di scena attorno al prodotto e assicurati che puntino lo spettatore nella direzione desiderata.

Usa la sezione aurea per composizioni equilibrate

La sezione aurea può aiutarti a disporre gli elementi in modo piacevole.

Probabilmente hai già sentito parlare della sezione aurea, che è comunemente usato nell’arte (è spesso discusso in relazione alla spirale di Fibonacci). Bene, il rapporto aureo viene utilizzato per creare una sovrapposizione di triangolo dorato, che assomiglia a questo:

Fotografie di prodotti: la composizione per vendere di più
Canon 50D | 68 mm | f/11 | 1/125 | ISO 100

Fortunatamente, determinare le posizioni della sezione aurea non richiede calcoli matematici; la maggior parte delle app della fotocamera e dei software di fotoritocco (incluso Lightroom) sono dotati di questo overlay. Quindi, quando organizzi i tuoi prodotti, usa la sovrapposizione per posizionare gli elementi chiave lungo i lati o i vertici del triangolo. Nota come le rose tendono a cadere lungo la sovrapposizione nell’immagine sopra?

Usando questa tecnica, puoi creare composizioni che trasmettono stabilità ma che rimangono anche dinamiche grazie alle linee diagonali.

Usa luci e ombre per raccontare una storia nelle fotografie di prodotti

Imparare a manipolare la luce per raccontare la storia perfetta è l’abilità fondamentale posseduta da un fotografo professionista di prodotti.

Ad esempio, puoi utilizzare luci e ombre per attirare l’attenzione dello spettatore sul prodotto. L’occhio verrà automaticamente attratto dall’area dell’immagine con il contrasto più elevato, quindi illuminando il prodotto e lasciando che l’ambiente circostante cada in ombra, puoi guidare facilmente lo spettatore. Per questo scatto successivo, ho usato luci e ombre per enfatizzare la lattina:

Fotografie di prodotti: la composizione per vendere di più
Canon 70D | 38 mm | f/5.6 | 1/200 | ISO 100

Tieni presente che non puoi semplicemente illuminare il tuo prodotto, lasciare che le ombre cadano ovunque. È necessario bilanciare le aree di luce e ombra per un risultato piacevole. Attraverso un’attenta combinazione di chiaro e scuro, puoi aggiungere profondità alle tue composizioni e concentrare l’attenzione sul prodotto.

Ricorda che la luce contribuisce anche all’atmosfera generale dell’immagine, quindi usala con attenzione. Ad esempio, l’illuminazione ad alto contrasto è utile per mettere in risalto il prodotto, ma può essere molto drammatica. Potrebbe non essere la forma di illuminazione più appropriata se il prodotto è, ad esempio, un articolo per bambini.

E non pensare solo alla direzione della luce; selezionare attentamente anche la temperatura di illuminazione e la qualità della luce per un risultato perfetto.

Usa le sovrapposizioni di composizione con lo scatto dal vivo

Fotografie di prodotti: la composizione per vendere di più

Quando sei appena agli inizi, l’applicazione delle regole di composizione e delle linee guida può essere piuttosto impegnativa. Tutto può suonare bene in teoria, ma una volta che guardi attraverso il mirino, è difficile sapere dove posizionare i tuoi oggetti.

Questo è uno dei motivi per cui uno scatto remoto è utile quando si scattano foto di prodotti. Utilizzando programmi come Capture One Pro, puoi aggiungere sovrapposizioni di composizione alla vista live della scena e puoi disporre le tue composizioni lungo la sovrapposizione prima di scattare la foto.

Se utilizzi uno smartphone, puoi scaricare app della fotocamera con overlay, come Wise Camera . Esistono anche app che consentono di sovrapporre altre immagini come guide durante lo scatto, come Dittoed .

Dopo un po’ di pratica, ti renderai conto che non hai più bisogno delle sovrapposizioni e sarai in grado di creare composizioni potenti istintivamente.

Migliora le tue composizioni con lo strumento Ritaglia

Fotografie di prodotti: la composizione per vendere di più

Catturare la composizione perfetta nella fotocamera non è sempre possibile. Potresti dimenticare di tenere conto di una distrazione ai margini della scena, oppure potresti lasciare la composizione un po’ troppo ampia e volerla inasprire in seguito.

Fortunatamente, ci sono modi semplici per migliorare la composizione in post-elaborazione! Ad esempio, praticamente tutti i programmi di editing hanno uno strumento di ritaglio e molti offrono sovrapposizioni di composizione (Photoshop e Lightroom, ad esempio, offrono molte sovrapposizioni e strumenti di ritaglio facili da usare). Quindi non aver paura di sperimentare composizioni diverse!

Detto questo, nonostante il ritaglio sia certamente utile, non è mai l’ideale. Ogni volta che ritagli, perdi pixel. Quindi ti incoraggio a ottenere la migliore composizione possibile già durante le riprese, apportando solo piccole modifiche con il software di editing. Sei d’accordo con me?

Composizione per fotografie di prodotti: ultime parole

La composizione della fotografia del prodotto non deve essere difficile. Si spera che questi suggerimenti ti abbiano fornito molti modi semplici per costruire e migliorare le tue composizioni, anche se in realtà queste sono solo alcune delle linee guida sulla composizione della fotografia del prodotto che mi piace usare, quindi sperimenta sempre e spingiti oltre per saperne di più.

E ricorda che puoi combinare diverse linee guida di composizione per creare immagini ancora più interessanti e che attirino l’attenzione.

Quale di queste tecniche di composizione per le fotografie di prodotto prevedi di utilizzare? Quali sono le tue preferite? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Compila il modulo per ottenere le prime tre schede sulla composizione in omaggio
Condividi su

Composizione Intuitiva – Teoria e pratica

Impara a padroneggiare tutte le tecniche di composizione per ottenere scatti sempre ottimamente composti e foto sempre perfette

Alcune caratteristiche

  • formato PDF facilmente trasportabile

  • 50 schede per padroneggiare la composizione

  • BONUS: Manuale corso base di fotografia

  • accesso al gruppo riservato

  • supporto via forum e gruppo su telegram

Grazie alle 50 Schede di facile lettura che ti guideranno passo passo nel mondo della composizione otterrai scatti sempre perfetti, inoltre le schede sono fatte per essere stampate ed eventualmente plastificate o, ancora meglio potresti caricarle nel tuo smartphone in modo da averle sempre con te!