fbpx

Il corso di fotografia online gratis più completo del web

Quali pose delle mani usare nella fotografia di ritratto (con esempi)

Siamo onesti, quando la maggior parte delle persone pensa alla fotografia di ritratto, le mani non sono la prima cosa che viene in mente. Eppure, sono senza dubbio la parte del corpo con cui la maggior parte delle persone non ha idea di cosa fare. 

Mentre il viso è il protagonista indiscusso della maggior parte dei ritratti, le mani sono spesso la loro più grande rovina. Mani goffe o fuori posto possono distogliere l’attenzione dal punto focale, distorcere un’immagine o, in alcuni casi, rovinare addirittura quello che altrimenti sarebbe stato un ritratto fenomenale. 

Ecco perché, che tu sia un fotografo o un modello, è assolutamente fondamentale che tu capisca cosa fare e cosa non fare con le mani. In questo articolo, impareremo prima alcuni suggerimenti e trucchi importanti, quindi esamineremo le pose specifiche delle mani che miglioreranno la tua fotografia di ritratto. 

Abbiamo già affrontato la fotografia di ritratto in parecchi articoli nel recente passato, toccando anche l’autoritratto, da oggi iniziamo ad affrontare argomenti che scendono maggiormente nel dettaglio.

Inoltre, ti darò alcune idee su come creare immagini accattivanti scattando foto ravvicinate di mani, nonché su come utilizzare al meglio le pose delle mani quando si scattano ritratti di coppie. Con questo in mente, ecco tutto ciò che devi sapere sulle pose delle mani da utilizzare nella fotografia di ritratto!

Rilassa le mani e sii gentile con le pose delle mani

Una delle chiavi per un ottimo ritratto è assicurarsi che le mani appaiano rilassate, gentili e naturali. Questo aiuta a creare un’atmosfera amichevole e invitante nelle foto e impedisce alle mani di attirare attenzione non necessaria.

Il modo più semplice per far sembrare rilassate le pose delle mani è evitare di stringere o appiattire le dita. Entrambe queste pose trasmettono una sensazione di stress e/o tensione e sono da evitare a tutti i costi a meno che tu non abbia in mente un’immagine molto specifica.  

Se noti che le tue mani stanno diventando tese, prova a massaggiarle leggermente o a scuoterle come se fossero bagnate. Le mani si sentiranno immediatamente più rilassate e le tue foto delle mani risulteranno molto migliori.  

Un’altra cosa da considerare è assicurarti di essere gentile ogni volta che metti le mani in qualsiasi parte del corpo. Se premi troppo forte contro la pelle, crea linee indesiderate e distorce negativamente i tuoi lineamenti.

Non nascondere completamente le mani

Mentre molte fantastiche pose delle mani nascondono parzialmente le mani, se ti viene in mente di nasconderle del tutto, sappi che è un enorme errore. Le mani sono la quintessenza e una bella parte del corpo, e ogni volta che le nascondi completamente, stai realizzando due cose.

Il primo è che stai limitando gravemente la creatività di un ritratto. Il numero di pose delle mani là fuori è illimitato e ognuna di esse aggiunge uno stile e una dimensione unici a una fotografia.

Il secondo inconveniente è che crea un elemento di tensione. Diciamo, ad esempio, che stai posando con le mani in tasca. Se le mani sono solo parzialmente all’interno delle tasche, sembrerai naturale e a tuo agio. In alternativa, se sono nascosti in profondità nelle tasche, sembrerai nervoso e teso. 

Usa gli angoli nella fotografia delle mani

Oltre alle pose delle mani, un altro dettaglio molto importante a cui prestare attenzione è il posizionamento delle mani. Alcuni angoli renderanno le mani più attraenti, mentre altri, sfortunatamente, faranno il contrario.

Una buona regola pratica è scattare foto di mani di lato o angolate rispetto alla fotocamera. Questo aiuta a prevenire la distorsione dell’immagine e fa sembrare le mani più piccole (che è una buona cosa!). Una cosa che dovresti cercare di evitare è puntare il dito direttamente verso la fotocamera, poiché ciò le fa apparire corte e tozze e raramente è il risultato che desideri.

Non avvicinare le mani alla fotocamera

Ancora una volta parlando di posizionamento delle mani, non posizionare le mani troppo vicino alla fotocamera. Ogni volta che qualcosa è troppo vicino alla fotocamera, specialmente se stai scattando con un obiettivo grandangolare, apparirà molto più grande di quanto non sia nella vita reale. 

Abbiamo tutti visto foto in cui le mani sono davanti al soggetto (più vicino alla fotocamera) e sono molto più grandi di quanto dovrebbero essere. Prima di tutto, questo sembra strano! In secondo luogo, le mani sono l’elemento che cattura l’attenzione. L’ultima cosa che vuoi fare è distogliere inutilmente l’attenzione dal soggetto, soprattutto quando è facilmente evitabile.  

Usa le pose delle mani per catturare l’attenzione

Tuttavia, se c’è un aspetto specifico del tuo ritratto che vuoi assicurarti che venga notato, le pose delle mani possono essere un modo fantastico per catturare l’attenzione. Un ottimo esempio di questo è inquadrare il viso con le mani per mostrare una caratteristica del viso specifica.

Un modo diverso in cui questa tecnica viene comunemente utilizzata è quando si desidera evidenziare qualcosa nel ritratto diverso dalla persona. Avere il tuo modello puntato su qualcosa (come un animale o un prodotto che stai vendendo) attira tutta l’attenzione su di esso. 

Infine, questa è una delle pose manuali per la fotografia di maternità. Uno degli scatti più famosi e iconici delle donne incinte è quando inquadrano il loro “pancione” mettendo una mano sotto e una sopra lo stomaco. 

Pose delle mani che mettono in risalto il corpo

Alcune delle pose della mano più popolari nella fotografia di ritratto sono quelle che dirigono l’attenzione su parti specifiche del corpo. Se usati bene, creano immagini drammatiche e sbalorditive che aiuteranno il tuo portfolio a distinguersi dalla massa. Diamo un’occhiata ad alcune di queste pose iconiche.

Mano sul collo

Indipendentemente dal fatto che la modella stia guardando direttamente la fotocamera o meno, questa è una posa straordinaria. Non solo mette in risalto il collo, ma riesce anche a sembrare rilassata e alla moda allo stesso tempo. Tuttavia, cerca di non avere una mano troppo girata, poiché la fotocamera potrebbe ingrandirla. 

Mano sul mento

Posizionando la mano sul mento, ti assicuri che l’obiettivo principale dello spettatore sia guidato verso il viso. Avere la modella inclinare la testa da un lato, o fargli muovere lentamente la mano, creerà un aspetto più naturale quando si utilizza questa posa della mano. 

Mani nei capelli

Questo è un assoluto all-time. Se qualcuno ha dei capelli particolarmente belli o unici, devi assolutamente provare a fare almeno qualche scatto mentre ci giocano. Mi raccomando, tieni sempre presente che non vuoi nascondere completamente le mani tra i capelli e farle sparire. 

Altri posti meravigliosi dove mettere le mani

  • Fianchi
  • Vita
  • Guance
  • Ginocchia
  • Pancione

Pose delle mani che usano oggetti di scena

Un ottimo modo per dare alle mani qualcosa da fare aggiungendo anche un ulteriore livello di creatività ai tuoi ritratti è usare oggetti di scena. Quasi tutto può essere utilizzato a seconda della posizione e dello stile del servizio fotografico, ma qui ci sono alcuni degli oggetti di scena più comunemente usati.

Tenendo una tazza

Posare con una tazza o un bicchiere è uno scatto classico. Se stai cercando di creare un’atmosfera rilassata, una tazza da caffè o da tea è un oggetto di scena perfetto. In alternativa, se desideri un’atmosfera più vivace, ti consigliamo di accompagnare una coppa di champagne!

In Possesso Di Fiori

Tutti amano i fiori e, per questo motivo, sono uno dei migliori oggetti di scena da utilizzare nella fotografia di ritratto. Non solo i fiori sono belli, ma sono anche disponibili in tutti i colori immaginabili e possono essere usati per completare il soggetto o creare contrasto in un’immagine. 

Tenere uno strumento

Un ultimo oggetto di scena con cui non puoi mai sbagliare è uno strumento. Il modello può tenerlo, suonarlo o persino fare qualcosa di pazzesco come fingere di distruggerlo! Sebbene le chitarre siano la scelta più comune, è possibile utilizzare anche altri strumenti per realizzare immagini di buon gusto. 

Altri magnifici oggetti di scena

  • Borsa/zaini
  • Macchine fotografiche 
  • Stringa di luci a LED
  • Libri

Pose delle mani uniche e creative

Alcuni dei ritratti più memorabili sono, senza dubbio, realizzati quando le persone pensano fuori dagli schemi. Creare forme con le mani è un’idea divertente, soprattutto se lavori con i bambini. Inoltre, ecco alcune idee più intelligenti che faranno risaltare il tuo lavoro. 

Soffia qualcosa dalle tue mani

Neve, foglie, glitter e coriandoli funzionano tutti bene e aggiungono stili unici alle foto. Non limitarti solo a quelli, però. Se sperimenti altri prodotti, potresti imbatterti in un look speciale che adori! Quando giochi con queste pose delle mani, non dimenticare di utilizzare una velocità dell’otturatore elevata per generare risultati chiari e nitidi.   

Posa con il tuo animale domestico

Quando scatto ritratti, questi sono senza dubbio alcuni dei miei scatti preferiti da fare! Chiedo sempre in anticipo ai miei modelli se hanno animali domestici e se sarebbero disposti a fare qualche scatto con loro. Anche se non corrisponde allo stile del servizio fotografico e le foto non verranno utilizzate, è un modo fantastico per creare un’atmosfera divertente e rilassare sia la modella che il fotografo.

Ballando

Ogni volta che inizi a notare che una modella diventa rigida o stanca, una cosa che puoi fare è chiederle di ballare un po’. Riporterà immediatamente un po’ di vita in loro, li allenterà e può anche produrre immagini straordinarie!

Scattare foto di mani

Scattare foto solo delle mani spesso crea immagini favolose e racconta una storia a sé stante. Se scattato bene, puoi trasmettere amore, odio e tutto il resto usando nient’altro che le mani. 

Una delle regole più importanti quando si scattano foto ravvicinate con le mani è assicurarsi di inchiodare l’inquadratura.

Quando si scattano foto delle mani, si applicano ancora molti degli stessi suggerimenti di cui abbiamo parlato in precedenza. Ad esempio, vuoi sempre che le tue mani sembrino rilassate, vuoi dare loro qualcosa da fare e gli oggetti di scena sono comunque estremamente utili. 

Un altro consiglio fondamentale è assicurarsi che le mani della modella/o siano pulite e ben curate. A meno che tu non voglia che le mani trasmettano una storia specifica, come qualcuno che lavora in un giardino, le mani sporche possono uccidere un’immagine. 

Le migliori pose della mano per le coppie

Che tu sia un fotografo di matrimoni o un fotografo di paesaggi, tutti finiscono per scattare i ritratti di una coppia in un determinato momento. E sai cosa significa… quattro mani invece di due! Oh no!

Scherzi a parte, le mani sono un elemento critico nella fotografia di coppia. Sono uno strumento incredibile che collega i due soggetti e amplifica l’amore tra di loro. Tuttavia, se le pose delle mani non vengono utilizzate correttamente quando si fotografano le coppie, invece di sembrare follemente innamorate, la coppia sembrerà fredda e distante. 

Usare una delle pose della mano di seguito è sempre un modo sicuro per scattare foto vincenti. 

  • Tenersi per mano foto
  • Mostra di un fidanzamento o una fede nuziale
  • Abbracciarsi
  • Baciarsi 
  • Tenere le braccia

Conclusioni

Ora che conosci tutte le pose migliori da utilizzare nella fotografia di ritratto, il passo successivo è metterti in azione. Se sei un fotografo, abbi fiducia e non aver paura di dirigere i tuoi modelli. Allo stesso modo, se sei una modella, vedi se riesci a fare un intero servizio fotografico senza che il fotografo ti dica cosa fare con le tue mani. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In questo articolo parliamo di

Categorie
Ti piaccono i contenuti che creo?
Vorresti ancora più contenuti?
Vorresti accedere in anticipo ai nuovi contenuti?
Diventa il mio mecenate

Scarica la guida e migliora da subito i tuoi scatti

Composizione Intuitiva – Teoria e pratica

Impara a padroneggiare tutte le tecniche di composizione per ottenere scatti sempre ottimamente composti e foto sempre perfette

Alcune caratteristiche

  • formato PDF facilmente trasportabile

  • 50 schede per padroneggiare la composizione

  • BONUS: Manuale corso base di fotografia

  • accesso al gruppo riservato

  • supporto via forum e gruppo su telegram

Grazie alle 50 Schede di facile lettura che ti guideranno passo passo nel mondo della composizione otterrai scatti sempre perfetti, inoltre le schede sono fatte per essere stampate ed eventualmente plastificate o, ancora meglio potresti caricarle nel tuo smartphone in modo da averle sempre con te!