Lezione 25: Come sfruttare le ombre per ottenere foto mozzafiato

Lezione 25: Come sfruttare le ombre per ottenere foto mozzafiato
5 (100%) 1 vote

Una discussione sull’importanza della luce in fotografia non sarebbe completa se non considerassimo anche le ombre. In questa lezione del corso di fotografia andrò ad affrontare il fantastico mondo delle ombre e ti darò tanti spunti per migliorare le tue fotografie. Nelle passate lezioni abbiamo affrontato argomenti riguardanti la luce e l’illuminazione in ambito fotografico, mentre con questa lezione andremo ad approfondire tutto quello che riguarda le ombre.

A che servono le ombre in fotografia

Per molti versi le ombre aiutano a rinforzare le condizioni luminose e l’atmosfera di un’immagine.

Pensaci un attimo, cosa ci fa pensare ad una foto molto luminosa? Riconosciamo la presenza di una forte luce solare in una fotografia non solo dai bianchi luminosi e dai colori saturi, ma anche dalle ombre scure e nette. Allo stesso modo, la mancanza di ombre definite abbasserà il contrasto dell’immagine conferendole un aspetto più delicato. Quasi tutte le fotografie scattate all’aperto di giorno contengono ombre a parte quelle realizzate in condizioni di luce molto soffusa.

Tuttavia ci si dimentica spesso delle ombre nella composizione di un’immagine, tendendo a concentrarsi sul soggetto. Inoltre, poiché le ombre sono un fenomeno così comune, non le notiamo, almeno non fino a quando riguardiamo gli scatti e scopriamo che esse hanno rovinato la nostra composizione.

Luce intensa, scattare all’aperto

Quando scatti all’aperto, è bene individuare subito le ombre in una possibile scena. Controlla se dalla tua posizione sono visibili ombre che cadono su un elemento importante nella composizione fotografica che hai in mente. Anche se cambiando la tua posizione non modificherai la direzione in cui sono proiettate le ombre, potresti scoprire che da un altro angolo otterresti un’inquadratura simile ma in cui l’ombra è invisibile o meno fastidiosa.

Composizione

Un’alternativa all’eliminazione delle ombre da un’immagine è cercare un modo per includerle di proposito. Esse possono non solo aggiungere dettagli all’immagine con le loro forme scure ed uniche, ma aiutano anche ad attrarre l’osservatore nell’immagine in quanto spesso un’ombra può funzionare come una linea diretta che conduce l’occhio verso il soggetto principale.

Le ombre possono anche fornire indizi visivi sulla fotografia, ad esempio sull’ora in cui la foto è stata scattata, quanto limpido, o coperto, era il cielo al momento e persino il tipo di ambiente in cui è stata scattata. Spesso potrebbe essere evidente dal soggetto se la fotografia è stata scattata in città o in una foresta, ma ombre proiettate da oggetti fuori dall’inquadratura aiuteranno a creare l’atmosfera, che siano le sagome geometriche di edifici o le forme organiche di rami o fronde di alberi.

Sagoma e trama

Con la luce proveniente da un angolo basso e incidente, le ombre possono anche aiutare a esaltare le trame degli oggetti e farne risaltare le sagome. Questo effetto “modellante” può essere usato in una vasta gamma di generi fotografici, dal nudo al paesaggio, ogni qualvolta vuoi rivelare dei dettagli del soggetto.

Ti è piaciuto il post? Metti un like o scrivi un commento.

Vuoi sapere cosa ti serve ora? Prendi la tua macchina fotografica e scatta, scatta e sperimenta sempre e poi se vuoi, mostrami i tuoi risultati :)

 
 

Potrebbe interessarti anche

Tutti gli articoli