Impostazioni simulazione pellicola: X100V Kodachrome 64

Serata in uno stagno  – Fujifilm X100V “Kodachrome 64”

La Fujifilm X100V ha alcune nuove funzionalità, tra cui Clarity e Color Chrome Effect Blue, che la mia fuji X-T30 non ha, nonostante condivida lo stesso sensore. Più opzioni JPEG ho, più accuratamente posso creare look nella fotocamera. La mia speranza è rivisitare alcune delle mie “ricette” di simulazione pellicola e creare quelle che spero siano versioni più accurate utilizzando le nuove funzionalità. Il primo che ho rinnovato è la mia ricetta di simulazione della gloriosa pellicola Kodachrome 64 .

Molte persone adorano la Kodachrome 64, ma non tutti. La lamentela più grande di cui ho sentito parlare è che i rossi non sono abbastanza vibranti. Non sono in disaccordo con questo, ma ci sono sempre dei compromessi quando si ricrea tale aspetto direttamente nella fotocamera in quanto gli strumenti a disposizione sono limitati. Ovviamente, l’aspetto di Kodachrome 64 dipende da come lo stai visualizzando, se proiettore, tavolo luminoso, scansione, stampa e in che modo. Puoi trovare alcune immagini dall’aspetto molto diverso che sono state catturate su Kodachrome 64. Per questa ricetta rinnovata, ho passato un po ‘di tempo a studiare le diapositive Kodachrome che ho catturato molti anni fa.

Luci rosse e pioggia  – Farmington, UT – Fujifilm X100V “Kodachrome 64”

Anche se ritengo che questa sia una ricetta Kodachrome 64 migliorata, non è ancora perfetta. Coloro a cui non piaceva il modo in cui i rossi venivano resi con la vecchia ricetta apprezzeranno sicuramente di più questa, ma è esattamente come la pellicola al 100%? No. Penso che +2 Color potrebbe essere troppo, ma +1 Color non rende i rossi e i gialli abbastanza vibranti. Se preferisci +1 Colore, sentiti libero di impostarlo. C’è un po ‘meno contrasto con questa nuova versione. Entrambi gli effetti Color Chrome, l’impostazione della gamma dinamica inferiore e la chiarezza aggiungono contrasto, quindi ho modificato le luci e le ombre per compensare. L’X-T4 ha 5 regolazioni Highlight e Shadow, e imposterei Shadow su +0.5 se usassi queste impostazioni su quella fotocamera (spero che Fujifilm aggiorni anche X100V e X-Pro3 per consentire di fare questo). Penso che sarebbe accettabile usare +1 Shadow, ma forse che era un po’ troppo.

Se hai una X100V, X-Pro3 o X-T4, ti invito a provare questa nuova e migliorata ricetta di simulazione della pellicola Kodachrome 64. Assicurati di farmi sapere cosa ne pensi! Ecco un paio di immagini che confrontano le due versioni di questa ricetta:

Ricetta originale Kodachrome 64
Nuova ricetta Kodachrome 64
Ricetta originale Kodachrome 64.
Nuova ricetta Kodachrome 64

Ricetta

Classic Chrome
Dynamic Range: DR200
Highlight: 0
Shadow: 0
Color: +2
Noise Reduction: -4
Sharpening: +1
Clarity: +3
Grain Effect: Debole, Small
Color Chrome Effect: Strong
Color Chrome Effect Blue: Weak
White Balance: Daylight , +2 rosso e -5 blu
ISO: Auto, fino a ISO 6400
Compensazione dell’esposizione: da 0 a +2/3 (normalmente)

Perché ho lasciato i termini in inglese? Per due motivi:
1. Le traduzioni in italiano a volte lasciano a desiderare
2. Alla fine i termini sono super intuitivi 🙂
In ogni caso ho inserito il dizionario dei termini così da evitare ogni problema possibile 🙂

Dizionario essenziale dei termini
Clarity = Chiarezza
Color Chrome Effect Blu = Colore Cromo Fx Blu
Highlight = Alte luci
Shadow = Ombre
Color = Colore
Dynamic Range = Gamma dinamica
Noise Reduction = Riduzione disturbo
Sharpening = Nitidezza
Grain Effect = Effetto grana
White Balance = Bilanciamento del bianco

Fotografie di esempio, tutti i JPEG realizzati con la fotocamera utilizzando questa nuova ricetta di simulazione di pellicola Kodachrome 64 sulla mia Fujifilm X100V:

Aiuta CorsoFotografico
Tutti i contenuti che trovi su CorsoFotografico sono redatti e gratuiti, nessuno mi paga per scrivere il contenuto trovato su corsofotografico.com. C’è un costo reale per far funzionare e mantenere questo sito, per non parlare di tutto il tempo che ci dedico. Se hai apprezzato questo articolo, valuta la possibilità di fare un regalo una tantum. Grazie 🙂

Credit By: Ritchie Roesch – https://fujixweekly.com/

2 Responses

  1. Ciao, ho appena letto il tuo articolo e l’ho trovato di grande aiuto. Grazie mille!
    Ho una XT30 e vorrei realizzare jpg per la mia piccola struttura ricettiva http://www.instagram.com/gallicantu senza snaturare eccessivamente l’attuale feed. Sapresti consigliarmi una “ricetta” da usare? Al momento sto provando con la Kodak Portra 160, ma non sono convintissima.
    Grazie per l’aiuto 🙏🏻
    Raffaella

    1. Ciao Raffaella, purtroppo non ho una “ricetta” valida sempre al 100% in quanto dipende dal risultato che vuoi ottenere, nell’attuale feed (che ho visto) vedo che ci sono molte foto abbastanza naturali, su cui hai fatto una post elaborazione, quello che ti posso suggerire invece è scattare “neutro” in raw e poi applicare le stesse impostazioni sul software che usi per la post produzione 🙂
      Ah…complimenti per la struttra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Compila il modulo per ottenere le prime tre schede sulla composizione in omaggio
Condividi su

Composizione Intuitiva – Teoria e pratica

Impara a padroneggiare tutte le tecniche di composizione per ottenere scatti sempre ottimamente composti e foto sempre perfette

Alcune caratteristiche

  • formato PDF facilmente trasportabile

  • 50 schede per padroneggiare la composizione

  • BONUS: Manuale corso base di fotografia

  • accesso al gruppo riservato

  • supporto via forum e gruppo su telegram

Grazie alle 50 Schede di facile lettura che ti guideranno passo passo nel mondo della composizione otterrai scatti sempre perfetti, inoltre le schede sono fatte per essere stampate ed eventualmente plastificate o, ancora meglio potresti caricarle nel tuo smartphone in modo da averle sempre con te!