Il corso di fotografia online gratis più completo del web

Come usare al meglio gli sfondi in fotografia

Nell’articolo di oggi imparerai l’importanza degli sfondi nella fotografia. Sapere come utilizzare al meglio lo sfondo avrà un grande impatto sul tuo modo di fare fotografia.

Scoprirai i diversi approcci per affrontare lo sfondo e come quello sfondo funzionerà come contrappeso al tuo argomento principale.

Quindi distogli lo sguardo dal soggetto principale e apprezza tu stesso cosa farà un buon sfondo per la tua immagine finale.

Il forte motivo sullo sfondo conduce lo sguardo verso la modella, che è il soggetto principale in questo ritratto fotografico.

Sfondo o soggetto principale?

La risposta a questa domanda è, ovviamente, entrambe le cose.

Come fotografo, devi prestare la stessa attenzione al soggetto principale e allo sfondo. È facile perdere traccia dello sfondo mentre ti concentri sul soggetto principale. Prenditi un po ‘più di tempo per comporre la tua foto e guarda lo sfondo. Devi cercare di evitare il disordine sullo sfondo mentre allinei le linee con il soggetto principale.

In questa foto, il venditore ambulante è il soggetto principale, ma altrettanto importante è lo sfondo e l’atmosfera che lo sfondo fornisce.

Comporre con lo sfondo

Lo sfondo è un aspetto importante sia nella fotografia di ritratto che nella fotografia di nature morte. Lo sfondo spesso occupa l’intera fotografia quando si riprendono paesaggi , quindi di base presta particolare attenzione.

Cosa cerchi sullo sfondo, quando il fulcro dell’immagine è il tuo soggetto principale? La risposta è elementi di design , come:

  • Linee : ci sono linee iniziali sullo sfondo? Se si, assicurati che guidino l’occhio verso il soggetto principale. Allo stesso modo, assicurati che lo sfondo sia in assonanza. Questo spesso significa posizionare il soggetto nel terzo sinistro o destro del fotogramma.
  • Motivi : c’è uno sfondo con texture come un muro di mattoni dietro il soggetto? Assicurati che questo riempia lo sfondo.
  • Minimalismo : evita il disordine sullo sfondo per una foto più minimalista . Spostati di lato se questo rimuove un elemento indesiderato dalla tua foto come un lampione o una persona.
  • Cornici : come le linee principali, se c’è una cornice naturale che puoi usare sullo sfondo, allineala con il soggetto principale.
La cornice conferisce alla foto un aspetto più minimale, ma c’è ancora una storia catturata con la persona in movimento.

Lavorare con lo sfondo o rimuoverlo?

Come fotografo puoi scegliere se utilizzare lo sfondo nella cornice o se eliminarlo.

La scelta è artistica e per alcuni tipi di fotografia (come la fotografia di strada ), vorrai sicuramente includere lo sfondo.

Quindi diamo un’occhiata a questi due approcci.

Questa foto ha un aspetto minimalista, l’effetto di luce è stato prodotto da un flash con uno snoot attaccato.

La storia è sullo sfondo

Lo sfondo è fondamentale in quanto fornisce un contesto alla foto. Il modo in cui il soggetto principale interagisce con lo sfondo conferisce alla tua foto più narrativa, e quindi diventa una foto più forte. Tuttavia, non è una scusa per includere il disordine; dovresti comunque guardare per vedere quali elementi possono essere rimossi dallo sfondo.

La foto ideale mostra quindi il soggetto principale e lo sfondo appena sufficiente per fornire quella storia. Quindi come riuscirai a raggiungere questo obiettivo?

  • Lunghezza focale : una modifica della lunghezza focale può avere un grande impatto, soprattutto sullo sfondo. Lunghezze focali maggiori ti permetteranno di comprimere lo sfondo dietro il soggetto principale, ma a costo (probabile) di perdere contenuto narrativo che avrebbe migliorato la foto.
  • Bokeh : il bokeh si riferisce alla parte sfocata della foto. Questo effetto può essere controllato e non è necessario sfocare completamente lo sfondo. Uno sfondo soft focus può dare una storia alla tua foto senza costringere lo sguardo lontano dal soggetto principale.
  • Inquadratura : se ti capita di trovare una cornice naturale davanti al soggetto, puoi usarla. Usalo per inquadrare il soggetto principale e l’area dello sfondo che è importante. Quindi la cornice può rimuovere naturalmente gli elementi indesiderati nella foto bloccandoli dalla visualizzazione.
Questa foto mostra come lo sfondo può aggiungere contesto all’argomento principale. 
Qui viene utilizzato il bokeh morbido.

Sfondi minimali nella fotografia

L’altro modo per gestire lo sfondo è rimuoverlo, sfocarlo o assicurarti che abbia una trama particolare.

Questo approccio darà alla tua foto un aspetto molto più minimale e questo può essere altrettanto efficace quando si produce un’immagine interessante. Vale la pena considerare questa opzione quando hai un argomento principale molto interessante o, ancora meglio, un argomento principale che fornisce la propria storia facendo qualcosa di interessante.

Quindi come fare a produrre sfondi minimali nelle tue fotografie?

  • Low-key : un effetto low-key implica l’esposizione perfetta del soggetto principale rispetto allo sfondo che invece viene sottoesposto. La foto risultante avrà quindi uno sfondo nero. Per ottenere ciò, illumina il soggetto con uno stretto raggio di luce solare o usa un flash con uno snoot attaccato.
  • Bokeh : l’obiettivo in questo caso è quello di sfocare completamente lo sfondo. Gli obiettivi migliori per farlo sono gli obiettivi a lunghezza fissa (detti prime) e ti consiglio di utilizzare l’apertura più ampia disponibile. L’effetto migliore si ottiene quando c’è una grande distanza tra il soggetto principale e lo sfondo.
  • Texture : sfondi come muri di mattoni, persiane di negozi di metallo o blocchi di cemento possono funzionare bene qui. L’obiettivo è riempire lo sfondo con un motivo particolare e nient’altro.
  • Blocco di colore : di nuovo, un muro può funzionare, ma dovrebbe essere un unico colore. In alternativa, che ne pensi di mirare al cielo in una giornata limpida, in modo da avere solo il blu come sfondo? Non ti sembra un’ottima idea?
Questa foto include un bokeh più intenso con lo sfondo sfocato. 
Tuttavia, i colori sullo sfondo servono ancora a incorniciare la foglia.

Massimizza gli sfondi!

Ora che sai quanto è importante prestare attenzione allo sfondo, come cambierà la tua fotografia? Ci sono tecniche che usi che non sono state menzionate in questo articolo?

Come sempre, mi piacerebbe vedere le tue foto e che tu condivida le tue opinioni. Se hai foto in cui lo sfondo è la chiave per il successo della foto, condividile nella sezione commenti poco sotto o nel gruppo facebook. E spiega perché pensi che lo sfondo sia così importante!

Ti piace questo articolo? Condividilo

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest
Condividi su email
Condividi via Email
Condividi su print
Stampa l'articolo

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *