Lezione 23: Come fotografare in controluce

Lezione 23: Come fotografare in controluce
5 (100%) 2 votes

Nella lezione precedente del nostro corso di fotografia, abbiamo visto che differenza c’è tra l’illuminazione frontale e quella laterale, inoltre abbiamo approfondito cosa intendiamo quando parliamo di qualità della luce . Oggi andiamo ad approfondire il metodo grazie al quale ottenere ottime foto quando abbiamo la fonte luminosa in posizione frontale rispetto a noi.

Un metodo molto diffuso per lavorare con la luce diretta, non diffusa, è posizionare il soggetto praticamente tra la fotocamera e il sole (o la fonte di luce). Questa tecnica è nota come controluce o con il termine francesce contre jour, “contro il giorno”.

Il controluce può creare risultati intensi a causa dell’alto contrasto che ne è una tipica conseguenza.

Silhouette

La tecnica in controluce più nota è quella della silhouette, per ottenerla posiziona semplicemente il tuo soggetto di fronte ad una grande zona luminosa, o direttamente davanti al sole e regola l’esposizione solo sulla fonte di luce. Con queste facilissime impostazioni otterrai una perfetta silhouette.

Di solito è meglio assicurarsi che il sole sia nascosto dal soggetto, o potresti non riuscire a catturare nessun tipo di informazione a causa della sua luminosità. A meno che il soggetto non sia traslucido, difficilmente coglierai alcun dettaglio, colore o superficie. L’unico indizio sulla natura del soggetto sarà la sua sagoma. Le silhouette chiaramente possono creare immagini molto forti, per cui ti consiglio di scegliere il soggetto solo in base alla sua forma e posizionarlo in modo che essa sia inquadrata nel modo migliore. Le silhouette più efficaci hanno uno sfondo chiaro, quasi uniforme, che rende il soggetto più definito.

Gli edifici, in particolare le strutture con forme interessanti come ponti o moli, gli alberi, un volto di profilo e in pratica qualsiasi cosa a patto che abbia una forma interessante o evocativa, sono adatti per una silhouette interessante.

Trasparenza

Poiché sappiamo bene che ci sono diversi modi per fare fotografia, il mio consiglio per cambiare leggermente le carte in tavola, è quello di provare a fotografare un oggetto traslucido posto di fronte alla sorgente luminosa. A seconda dell’oggetto, potresti vederne i dettagli più insignificanti, come ad esempio le venature di una foglia, mentre i colori saranno luminosi e saturi. Quello a cui dovrai stare attento è a non sovraesporre.

Effetto luce bordo

Questo è un effetto che amo particolarmente. Per quanto interessanti possano essere le silhouette, dovresti usare con parsimonia questo effetto nel tuo portfolio.

Sappi che ci sono altri effetti di controluce altrettanto d’effetto ed uno di questi è l’effetto luce bordo.

L’effetto luce bordo è un tipo di controluce in cui la sorgente luminosa è dietro al soggetto, ma anche leggermente decentrata. Lo scatto finale, a seconda del soggetto e dello sfondo, avrà contorni luminosi, quasi brillanti, che possono creare un’immagine spettacolare.

Rifrazione

La rifrazione si manifesta nelle silhouette o in altre forme di scatti in controluce sotto forma di file di macchine di luce esagonali emesse dal sole o da qualsiasi sorgente luminosa. La forma di queste luci è data dalla forma dell’apertura dell’obiettivo (o diaframma) al momento dello scatto.

Questo tipo di rifrazione è causato da riflessi interni dell’obiettivo e anche se può aggiungere atmosfera alla foto, sarebbe meglio evitarlo; infatti nella maggior parte dei casi è decisamente non voluto e da molto fastidio.

Per questo motivo gli obiettivi in genere sono dotati di paraluce, ovvero un accessorio di plastica curvo o a forma di petalo che si innesta sull’estremità dell’obiettivo e funziona come schermo per l’obiettivo nei confronti delle infiltrazioni luminose non desiderate.

Consigli

  • Le silhouette funzionano al meglio quando il soggetto è riconoscibile grazie alla sola sagoma
  • Usa luci posteriori e laterali rispetto al soggetto per dei toni chiari e luminosi e un maggior impatto visivo
  • Evita la rifrazione riparando la lente dell’obiettivo utilizzando un paraluce
  • Ricordati che i colori saranno abbastanza tenui nei controluce, quindi se questi sono un elemento importante della foto, prova ad usare una luce frontale.

Ti è piaciuto il post? Metti un like o scrivi un commento.

Vuoi sapere cosa ti serve ora? Prendi la tua macchina fotografica e scatta, scatta e sperimenta sempre e poi se vuoi, mostrami i tuoi risultati :)

 
 

Potrebbe interessarti anche

Tutti gli articoli