Michael Freeman: 100 e un consiglio per il fotografo – Recensione

100 e 1 consiglio per il fotografo

100 e 1 consiglio per il fotografo

Michael Freeman: 100 e un consiglio per il fotografo – Recensione
Vota questo post
Dopo aver letto la mia recensione del libro L’Occhio del fotografo ad opera di Michael Freeman ho pensato che molto probabilmente ti sarebbe piaciuto leggere qualcosa su un altro interessante libro di consigli per fare foto migliori, ovvero: 100 e un consiglio per il fotografo.

Michael Freeman è un fotografo e giornalista britannico il quale conta all’attivo oltre 40 storie realizzare per lo Smithsonian Magazine e ben oltre quaranta libri sulla fotografia.

Bene, quindi hai iniziato a richiedere qualcosa in più dalla tua macchina fotografica, hai iniziato a leggere qualche libro di fotografia e ti stai chiedendo se questo libro possa essere utile ai tuoi scopi.

100 e un consiglio per il fotografo

Il libro si presenta con un formato non standard, quasi quadrato, con un prezzo decisamente aggressivo e si rivolge a tutti coloro i quali ancora ne sanno poco di tecnica fotografica ma che tuttavia non ne sono a completo digiuno. In qualche centinaio di pagine, Freeman spazia praticamente su tutto lo scibile fotografico e dispensa consigli che si rivelano spesso e volentieri degli spunti all’approfondimento oppure riescono con semplicità a spiegare concetti abbastanza complicati. Osservando la struttura presente nel libro, Freeman parte da concetti di base come ad esempio l’esposizione fotografica e man mano si spinge verso concetti o verso consigli che richiedono più praticità con il mezzo o con i concetti alla base della fotografia.

Ogni pagina è degnamente illustrata ed ogni argomento si lascia leggere in scioltezza (merito anche di una buona traduzione dall’originale) rendendo il libro davvero stimolante per il lettore.

[easy-tweet tweet=”Ogni pagina è degnamente illustrata ed ogni argomento si lascia leggere in scioltezza #corsofotografico” user=”giodaddabbo” hashtags=”#corsofotografico” template=”dark”]

Tra gli argomenti che hanno influenzato il mio modo di fotografare, ci sono sicuramente: la lettura degli istogrammi, la composizione e i consigli su come fotografare quando ci sono scene che presentano una scarsa illuminazione.

Alcuni in rete lamentano che il libro tratta in modo superficiale argomenti rivolti a fotografi professionisti; questa è una critica ingiusta in quanto il testo è organizzato per avere un approccio graduale dando per scontato un certo sapere di base. Certamente se non si conosce il significato di: tempi, iso e diaframma, forse questo libro non è proprio la scelta migliore e ci si deve orientare verso qualcosa di più semplice lettura.

Contenuto del libro

  • Concetti di base
  • Esposizione
  • Colore
  • Aspetti tecnici
  • Composizione
  • Stitching
  • Scatti multipli
  • Scarsa illuminazione
  • Elaborazione delle immagini

Questo libro di fotografia, grazie alla sua trattazione semplice e mai troppo approfondita in merito a tante tematiche, contribuisce a stimolare la curiosità del lettore e per il suo prezzo è un decisamente un libro da avere nella propria libreria fotografica.

Tu hai già letto questo libro? Che ne pensi?

 

Acquista su Amazon

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti è piaciuto il post? Metti un like o scrivi un commento.

Vuoi sapere cosa ti serve ora? Prendi la tua macchina fotografica e scatta, scatta e sperimenta sempre e poi se vuoi, mostrami i tuoi risultati :)

 
 

Potrebbe interessarti anche

Tutti gli articoli